Clicca per tornare alla home page del sito - Italiani a Barcellona - Il sito degli Italiani che vivono o vorrebbero vivere e lavorare a Barcellona
\\ Home Page : Articolo
Italiani = Mafia ?!?!
Di Massi (del 09/07/2007 @ 14:57:51, in Vita a Barcellona, linkato 9166 volte)
Un mio amico, lo avrete forse letto tra i commentatori con il nick "Oriundo", mi ha inviato per mail questo piccolo /grande sfogo che, ovviamente, pubblico e appoggio pienamente !
Fatemi sapere cosa ne pensate...


Chissà quante volte ci siamo sentiti rivolgere questo simpatico assioma.

Io personalmente lo sento pronunciare spesso, un po’ troppo a dire il vero, lavorando in un ufficio internazionale con colleghi da tutta Europa.

Intendiamoci, non dico che venga utilizzato con cattiveria, ed è proprio questo che più mi fa innervosire, viene usato come un simpatico sfottò, (magari quando alcuni Italiani si ritrovano a “confabulare” tra loro, questo sì un atteggiamento comune a noi del Bel Paese) con superficialità, sorridendo e pensando che faccia sorridere.

A me invece essere accomunato a Cosa Nostra non fa sorridere per niente anzi, è grave perchè la parola Mafia mi fa subito pensare a tutte le famiglie di gente comune, come me, colpite, vessate, umiliate, assassinate dalla malavita organizzata.

Mi fa pensare ad un’isola che possiede un incanto unico al mondo, la Sicilia, macchiata per sempre da questo cancro.

Mi fa pensare che sicuramente non tutti i Siciliani meritano questo peso, eppure lo devono sopportare.

A volte mi sono seriamente chiesto se questo epiteto di “Mafiosi” un po’ non ce lo meritiamo... ma la risposta è sempre stata no.

No, perchè comunque la maggior parte di noi non ha nulla a che vedere con la mentalità mafiosa.

No, perchè nonostante molti pensino il contrario l’Italia è un paese pieno di persone con grandi idee, con un patrimonio culturale e artistico che tutto il mondo ci riconosce e in qualche caso ci invidia, e in questo la mafia non c’entra nulla, per fortuna.

No, perchè anche se ad oggi pensare di debellare la malavita sembra un’utopia, nel nostro paese non si è mai smesso di combatterla, anche a costo di duri sacrifici.

Mi sono chiesto come far capire a giovani stranieri (un po’ coglioni, diciamolo) che non c’è nulla di divertente in questo sfottò, che la Mafia, quella vera, non è quella che hanno visto nel film “Il Padrino” ma è molto, molto peggio. Qualcosa che risulta difficile da immaginare anche per noi Italiani che non viviamo direttamente a contatto con queste realtà.

Forse potrei raccontargli di quante famiglie, dal nord al sud del nostro paese, sono state danneggiate in un modo e nell’altro dalla malavita.

Potrei fargli la conta dei morti nelle varie faide in Campania, Puglia, Calabria e Sicilia, come se fosse un bollettino di guerra, alcune fonti sostengono che sarebbero 5000 i soli morti ammazzati dalla mafia in Sicilia, probabilmente il dato è sbagliato per difetto...

Forse potrei spiegargli che hanno poco da sfottere, visto che quando acquistano un qualsiasi tipo di droga a Barcellona, (ad esempio ma potrei dire a Londra o Parigi), stanno dando i loro soldi proprio alla Mafia italiana (per la precisione a Camorra e `ndrangheta come ben spiegato da Roberto Saviano nel suo “Gomorra”).

Oltre a primeggiare in alcuni settori “legali” abbiamo anche questi tristissimi primati, bisogna riconoscerlo,

Forse potrei cercare di spiegargli chi erano Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, Giuseppe Impastato e Rosario Livatino.

Potrei cercare di spiegargli che oggi, mentre loro ci dicono “Mafia” con i loro sorrisini ebeti, ci sono migliaia di persone in Italia che contro la mafia, tutte le mafie, lottano senza paura, a costo della vita. Potrei chiedergli di visitare il sito: Vittime della Mafia

O Delitti della Mafia. Oppure il sito dell’associazione contro la mafia Libera o anche quello dell’associazione “E adesso ammazzateci tutti”. Per fargli capire chi sono i veri Italiani, non certo i mafiosi.

Sinceramente essere additato come “Mafioso” anche se fatto “per scherzo” (bisognerebbe poi analizzare quanti lo fanno davvero in buona fede, potrebbero esserci delle sorprese...) inizia a diventare pesante, e soprattutto vorrei che costoro capissero che non fa assolutamente ridere, per niente.

 
# 1
ciao massi,ho trovato per caso il tuo sito,durante una ricerca disperata di lasciare la triste realta lavorativa siciliana in cui vivo,sono molto interessato a trasferirmi a barcellona,ma vorrei trovare un lavoro da qui,perchè non ho molti fondi per mantenermi,non parlo spagnolo e capisco poco l'inglese,NON HO SPERANZE?
Di  Luca  (inviato il 09/07/2007 @ 22:08:08)
# 2
Ciao, ti capisco, capita anche a me, e pensa che sono milanese. cerco anch'io di far capire che non mi piace quel tipo di epiteto.Ma renditi conto di una cosa: la mafia non e' solo e non tanto "sparare", e' una mentalita', purtroppo ben radicata, anche al Nord, del me ne frego, del lei non sa chi sono io, delle mazzette, del mors tua vita mea, ecc. Quanto agli stranieri, un inglese, un frances, un tedesco, uno spagnolo non possono proprio parlare...viste le "mafie" (albanesi,slave,turche,rumene,colombiane,russe,cinesi,giapponesi) che spadroneggiano anche sui loro territori...ricordaglielo...poi vedi che faccia fanno.
Di  Pier  (inviato il 09/07/2007 @ 22:36:30)
# 3
Sono pienamente d'accordo con Oriundo. Però come dice Pier un buona parte delle persone identifica la mafia come quella delle “mazzette” e degli scandali che, purtroppo, è una nostra caratteristica che non possiamo nascondere (dal Nord , dal Centro e dal Sud). È vero che in ogni posto esiste la corruzione, ma è anche vero che in Italia è molto più evidente. Devo dirti anche una cosa Oriundo...è difficile far capire a qualche "coglione" straniero che la "mafia" è un argomento serio su cui non ci si deve scherzare, ma conosco anche "coglioni" italiani che la usano come fiore all'occhiello (riferendosi agli stranieri), come dimostrazione di potenza e di forza. Su questo dovremmo anche riflettere.
Di  Marco  (inviato il 10/07/2007 @ 12:08:05)
# 4
beh, io ci vivo in un quartiere additato come mafioso, considerato uno dei santuari della mafia locale, e il bello sapete qual'è? CHe i mafiosi(anzi ndranghetisti)si contano sulle dita della mano e la maggiorparte sono persone oneste che vivono alla meno peggio con uno stipendi risicato, chi cel'ha.
D'accordissimo con voi, ma purtroppo questi pregiudizi esistono ovunque anche qua in italia, da bambino i miei amici non potevano venire a studiare a casa mia perche i genitori avevano paura.

Ma il discorso di fondo e ceh ogni volta che li arrestano dopo poco tempo sono gia fuori e riprendono la vita che fanno.
Leggete le cronache di stamattina leggerete dei maxi blitz fatti in calabria epr le tangenti sull'A3 e vedete quanti politici, imprenditori e sindacalisti c'erano coinvolti, se orami la gente ci considera mafiosi dobbiamo ringraziare anche i nostri politici che hanno sempre appoggiato queste persone(o sono la stessa cosa?) si parla di tangenti il piu
Di  Antonio  (inviato il 10/07/2007 @ 12:27:07)
# 5
..ero in un paesino della costa brava..e mentre compravo una cosa il negoziante mi ha chiesto la nazionalità...nn ho esitato a dire..SONO ITALIANA..mi guarda in modo strano e mi dice..Italia Mafia..mi sono sentita, nel profondo, offesa..accomunare la gente italiana con il fenomeno della mafia è assurdo!!..questo fenomeno in italia presenta delle radici molto profonde..è vero..ma sono del parere ke la mafia nn sia un fenomeno circoscritto..al territorio italiano e specialmente siciliano, ma lo si può trovare ovunque..prende nomi diversi, modi di agire diversi ma lo si può ben ricongiungere a questo unico fenomeno; penso ke questa gente, ke purtroppo espone gratuitamente le loro dirricole idee, deve riflettere..non si può identificare la gran parte degli italiani,popolo onesto, lavoratore con molti cervelli ke contribuiscono alla ricerca e all'inovazione in qualsiasi settore, con la mafia..!!
allora facciamo vedere di ke pasta siamo fatti!!
Di  Roxanne  (inviato il 11/07/2007 @ 14:51:23)
# 6
ROxanne, mi auguro che gli abbia tirato in testa quello che stavi comprando...incredibile ma come si permette?
Di  Pier  (inviato il 12/07/2007 @ 00:52:38)
# 7
tu gli dovevi rispondere Spagna ETA!!! A me questa cosa fa tanta rabbia ed è capitata anche a me... Io adoro la Spagna e gli spagnoli, sono stata 9 mesi a Valladolid e da settembre mi trasferirò per un anno a Barcellona, ne sono felice, entusiasta ma... purtoppo non è raro imbattersi con persone che gratuitamente si lanciano in simili affermazioni: alcuni per profonda ignoranza, altri per sfida, per una ingiustificata competizione nei confronti dell'italia e degli italiani... sai quante volte mi è capitato di dovermi sorbire discorsi tipo "la cucina spagnola è migliore di quella italiana", "i vini spagnoli sono i più buoni del mondo", "gli italiani si riconoscono perchè urlano al telefonino" (oddio questo è anche vero...), oppure il tristissimo "italia mafia" come è capitato a te... ti dico non c'è da prendersela, basta circoscrivere la cosa e legarla alla pochezza della persona che ci troviamo di fronte, avere la
Di  Barbara  (inviato il 12/07/2007 @ 10:46:35)
# 8
Bah, se ti offendi automaticamente sai che c'è un fondo di veritá. Io da siciliano "anomalo" non solo non mi ci offendo, ma al lavoro ci scherziamo parecchio su sulla mia presunta "mafiositá" e giú crasse risate...
In fondo le persone ci giudicano senza conoscerci, esattamente come tu hai giudicato "coglioni" in maniera generica molti "giovani europei", per cui basta farsi conoscere e ci si ride su.
E poi.....la mafia, intesa come la siciliana, si nutre di questa permalositá e del nostro sentirci "superiori", per cui meglio non dargli corda. Ed in realtá è vero che, in Italia, di piú in Sicilia siamo tutti un pó mafiosi, non fosse stato cosí non saremmo dove siamo.
Di  il Chimico  (inviato il 16/07/2007 @ 10:46:41)
# 9
Lo so che non centra una mazza con l'argomento ma questa é unacomunicazione di servizio: venerdi parto in macchina x l'Italia, se qualcuno volesse condividere viaggio e spese mi mandi un sms: 697419216.
Di  Anonimo  (inviato il 17/07/2007 @ 00:25:29)
# 10
Mi son dimenticato di mettere il nome :) Sorry.
Di  Valerio  (inviato il 17/07/2007 @ 00:26:29)
# 11
Io sono a Londra e lavoro in un call center, vedo che la tendenza é un po uguale in tutta Europa, Italiani= mafia pizza e mandolino. Io faccio cosí, quando qualcuno tende a classificarmi con un epitoto poco felice io ricambio con la stessa moneta: ai tedeschi saluto nazista, agli spagnoli gli chiedo dico se sono di ETA, etc... bisohgna peró capire che anche noi italiani abbiamo i nostri pregiudizi e tendiamo a classificare i paesi e i popoli in base a questi. Inglesi=sporchi, scozzesi=tirchi, svedesi= facili... insomma avete capito. Quindi ridiamoci su e cerchiamo di essere meno permalosi e suscettibili...che noi italiani lo siamo....
Di  Valeria  (inviato il 24/07/2007 @ 11:07:19)
# 12
Che tristezza vedere che condividiamo questa vigliacca realtá tutti noi....soprattutto che la gente che osa dirlo apertamente di solito sono quei catalani di puppú che non sono mai usciti dalla loro regione: d'estate a Tarragona e d'inverno sui Pirenei (che da quando si sono fissati a disegnare sulla mappa europea il loro "paese Catalano" hanno deciso che i Pirenei sono loro, ed anche, certo, una parte della Sardegna (ma qualcuno sa veramente parlare catalano in Sardegna? coglio proprio vedere chi non si sente italiano laggiÙ!).
Per me che sono napoletana, il discorso è ancora più peggiorativo. Vedi come cambia l'espressione se gli dici che sei di Milano o Venezia (si salva perchè "è bella" si sa). Ma che ne sanno?
Quelli invece che non dicono niente....lo pensano solo e poi o commentano con i rispettivi coniugi alle tue spalle. Per questo faccio vi faccio un caloroso invito: Smettiamola di far loro tutti quei bei complimenti che siamo abituati
Di  Alessia  (inviato il 25/07/2007 @ 22:14:12)
# 13
Alessia, questa storia del catalano in sardegna e' una vera bufala. Ci sono quattro gatti ad Alghero che parlano un catalano del settecento, tempi in cui la sardegna ancora soffriva l'occupazione militare e la razzia dei catalano-aragonesi (4 secoli e non se ne sono ancora del tutto andati).
Quando i catalani, qui a Barcellona, si lamentano, dieci volte al giorno, dell'aggressione dello spagnolo nei confronti della loro lingua, bisognerebbe sempre ricordargli che la penetrazione e diffusione della loro lingua in Sardegna, nel paese valenciano, oltre i pirenei etc e' stata in punta di baionetta, ovvero con la forza delle armi...non certo con la persuasione della cultura, della letteratura o del cinema...Loro sono un popolo che e' passato da una posizione di dominio militare, sino al 1700, a una posizione, una volta semplicemente perse le battaglie, di popolo dominato. E queste sono semplicemente delle dinamiche storiche...che il loro vittimismo congenito impedisce di vedere...
Di  fabrizio  (inviato il 27/07/2007 @ 09:23:40)
# 14
Ciao a tutti,
Ciao,
lascio la mia opinione, da italiano amante della spagna e “ivi residente”.
E’ vero che gli spagnoli hanno molti pregiudizi su di noi, ed uno dei piç frequenti e`quello della mafia. Non credo assolutamente che ci ritengano tutti "mafiosi".Anche noi ne abbiamo su di loro, ma due fattori fanno si che loro ne parlino molto di più.
1) Sono (forse) il popolo più orgoglioso che conosco.
2)La loro storia recente gli ha messo addosso un certo senso di inferiorità latente, che è massimo nei confronti di noi italiani.

Per questi motivi, non accettano che un popolo così simile (come quello italiano) abbia (finora…) avuto più successo in molti campi. Non solo economia (ancora per poco), moda, sport o arte e cultura.
Tutto questo fa che quando ci incontrano, iniziano a parlare di quanto c’e’ di marcio (veramente o presuntamente) in Italia, per paura che vengano fuori le differenze che premiano noi
Di  the flying italian  (inviato il 26/09/2007 @ 19:28:31)
# 15
differenze che premiano noi, e che loro semplicemente riconoscono e in parte odiano.Infatti é anche molto comune (sara capitato a tutti voi) che vi dicano "ah Italia, ci sono stato in viaggio, é bellissima, perché sei venuto in spagna,etc".
Un consiglio, tagliate corto e state al gioco…e se volete, potete informarli del fatto che per esempio la mafia (o meglio la camorra) è nata in Spagna nel 13-14 secolo . E poi,avete letto i Promessi Sposi no?
leggete un po' su wiki:

http://en.wikipedia.org/wiki/Garduna

Probabilmente non dará nessun frutto, state sempre parlando con persone che sostengono che Cristoforo Colombo era spagnolo!
ciaoooo
the flying italian
L'Italia in Spagna
Di  the flying italian  (inviato il 26/09/2007 @ 19:29:47)
# 16
Sono totalmente d'accordo. Sono uno spagnolo che ha studiato ad Udine, e mi vergognavo tantissimo dei miei co-studenti spagnoli che non facevano un'altro di parlare continuamente della mafia -davanti agli italiani- e di quanto bella era la vita alla Spagna.

Vi chiedo scuse: gli spagnoli siamo così. Siamo dei coglioni alucinanti, pensiamo che la Spagna è il centro del mondo, che il nostro paese è il più bello, la cucina spagnola -ovviamente- la migliore, i nostri sportisti pure,...cioè, siamo al centro del mondo. Ogni giorno mi sveglio e prego a Dio di non mandarmi indietro alla Spagna, insieme a tanti e tanti coglion, e poter rimanere qui, a Dublino, dove ho trovato la tranquilità che non avevo là.

P.D. Comunque, se ne parliamo della MAFIA, andate a qualsiasi paese di Castiglia, e chiedete verso "la società", un gruppo che dal 1200 ha guidato i destini di migliaia di persone alla Spagna. Dalla Castiglia p
Di  Al  (inviato il 20/10/2008 @ 19:00:26)
# 17
ci brucia sentire k gli altri c prendono x il culo... ma noi cs stiamo facendo x cambiare qst minkia di società?? a me sembra proprio nnt! ci disp sentire k sn morti tnt xsone, giudici, ma quando si tratta di mettere in gioco la nostra vita... ci tiriamo indietro! guardate...ho solo 14 anni... da grande voglio diventare qualkuno k mi xmetta di fermare qst dannata MAFIA! cn l'aiuto di tt qll k sn morti x combatterla k sn + di 5000... sn pienamente d'akkordo cn oriundo!
Di  Antonella  (inviato il 02/01/2009 @ 19:45:30)
# 18
Inglesi grossi pezzi di merda!
Rompitori di coglioni da quando è venuta fuori l'umanità! Hanno fracassato gli zebedei a tutto il mondo!!!!!!!!!!!
E DA IERI SERA SONO PURE L A D R I!!!!!!
UN POPOLO DA ELIMINARE
HITLER NON CAPì BENE QUALE ERA IL POPOLO DA ELIMINARE. ERANO GLI INGLESI!!!!!!!
Di  Torero  (inviato il 11/03/2009 @ 19:56:29)
# 19
se eliminano la juve è sempre un piacere immenso! w gli inglesi
p.s amico juventino proprio tu ke dici ladri.
Di  peppe  (inviato il 12/03/2009 @ 01:31:56)
# 20
ciao..anche a me è capito..noi italiani dobbiamo agire con orgoglio...un tedesco ti da del mafioso..saluta come nazista!! un francese insulta la sua lingua..uno spagnolo..eta..e giù continuando..vedi noi italiani siamo troppo buoni e socievoli e gli stranieri ne approfittano...mostrati orgoglioso e reagisci e vedrai che sarai rispettato chiedi rispetto e magari dai loro dei razzisti!!
Di  italiano fiero  (inviato il 03/06/2009 @ 22:20:19)
# 21
Alessia, sono sarda, nata e cresciuta a 20 km da alghero: prima cosa, non troverai mai "laggiù" un sardo ke si senta italiano, sempre ti dirá di essere sardo(e poi forse, se non capisci, aggiungerá ke è italiano), e x quanto riguarda il catalano, ALGHERO è l'unica cittá dove lo si parla, esattamente come tu parli in napoletano. ad alghero le strade si chiamano ancora "carrer", e ci sono molte iniziative x sostenere la lingua, senza contare radio, giornale e tv in catalano. Alghero era una colonia catalana, e di fatto, l'anima catalana della cittá è rimasta molto profonda. andate a visitarla se volete verificare.
Di  Au  (inviato il 04/06/2009 @ 11:39:49)
# 22
complimenti Au, a te e agli algheresi. I catalani vi hanno conquistato, vi dominato, vi hanno pure portato la peste... e ancora oggi continuate ad essere loro sudditi sostenendo la loro lingua.
Complimenti
Di  Resbio  (inviato il 05/06/2009 @ 09:27:33)
# 23
Resbio, x quello ke ne so la peste non ci fu sono ad alghero..quindi dire ke l'abbiano portata i catalani mi sembra una gran cavolata..
x il resto, a me sembra molto interessante, ke dopo parecchi secoli una lingua come il catalano abbia resistito in una cittá fuori dal suo contesto, circondata da altri paesi dove si parla una lingua totalmente diversa (e mi riferisco al SARDO).
il mio intervento era dovuto al fatto che qualcuno dubitava ke ad alghero si parlasse ancora catalano
Mi sembra di intravedere parecchia cattiveria nelle tue parole..mi piacerebbe scoprirne il motivo...
Di  Au  (inviato il 10/06/2009 @ 10:15:03)
# 24
Au, non è cattiveria. è che persone come te, che invece di documentarsi, liqudano un argomento dicendo "è una gran cavolata", perdono solo una buona occasione per star zitte.
documentati e zitta.
non è difficile, quello della peste lo vedi anche su wikipedia, cerca "Alghero".
dovresti farcela anche tu....
Di  Resbio  (inviato il 10/06/2009 @ 15:06:40)
# 25
anzi ti lascio il link http://it.wikipedia.org/wiki/Alghero#Storia
e visto che magari è un po' troppo lunghetto per te (chiaramente non sei abituata), eccoti la citazione:
"Nel 1652 Alghero fu colpita dalla peste, portata nella città da una nave catalana."
Di  Anonimo  (inviato il 10/06/2009 @ 15:13:20)
# 26
Non capisco, dove surge il problema de che i catalani arrivarono in sardegna e che ad alghero si parla catalano, concorto con Au, l'interessante è che una lingua seppur fuori dal suo territorio non si sia persa. I catalani hanno fatto le loro guerre e conquiste come gli spagnoli, i romani, i napoleoni, i savoia, etc.. etc... quindi ad alghero, dici, dovrebbero ripugnare la loro variante catalana, no? come dire che i francesi e gli spagnoli dovrebbero ripugnare le loro lingue e dialetti perchè derivati dal latino portato da noi 'conquistatori' romani .. mi sembra la cosa stia poco in piedi comunque a parte tutto se sei tanto restio nei confronti dei catalali perchè vivi a barcelona o sei interessato a questa cittá? blog di storia ne esistono a milioni
Di  Sandro  (inviato il 10/06/2009 @ 15:38:54)
# 27
Resbio, l'occasione x tacere l'hai persa tu.
Se fai attenzione a ció ke leggi (cosa ke nn mi pare, sei troppo occupato a insultarmi, senza sapere nulla di me), scoprirai ke io nn ho detto ke la peste non colpí alghero..ma ke dire ke sia stata portata dai catalani mi sembra piuttosto assurdo. Sappiamo forse chi c'era su quella nave??? e forse ke l'italia nn è mai stata colpita dalla peste??? sinceramente, di tutti gli algheresi ke conosco, credo ke neanke uno si ricordi della peste....nè abbia motivo di odiare i catalani x questo..

altra cosa: fino a prova contraria siamo in un paese libero quindi, se vuoi, "zitto" dillo a qualcun altro.
Di  Au  (inviato il 11/06/2009 @ 10:42:00)
# 28
Ogni paese è bello perchè è diverso dall'altro ! non esiste comunque in nessun posto di questo pianeta marcio il paese perfetto !.. veramente !..basta con queste minchionate mafia, non mafia e cazzate varie !.. voi spagnoli allora siete tutti terroristi dell'eta !.. siete contenti adesso ?.. nazionalisti del cazzo che fino a 10 anni fa avevate le strade marce, i treni che puzzavano di piscio la cacca di cane dapperttutto per le strade aerei marci e sempre in ritardo ,etc etc... ci sarebbe da fare un libro che peserebbe alla fine 200 kg e anche per questo che la spagna di oggi non ama tanto i cani come daltronde i tori ! Ma cosa vi hanno fatto questi poveri animali per torturarli cosi'!.spagna ,spagna!...ma spagna una belle minchia !..ce li avete un pò segati i coglioni con questa spagna !.. e noi coglioni di italiani ci auto denigriamo decantiamo tanto questa spagna!e loro con il loro dittatore francisco franco e l'eta che mette bombe dappertutto! d
Di  alex  (inviato il 26/09/2009 @ 20:22:38)
# 29
Continua....da dappertutto ..... Gli Italiani parlano bene della spagna .. e loro cosa fanno ci ripagano con le stesse frasi di prammatica !. mafiosi qui e mafiosi là ... ma basta !... ma andate a cagare !!.... voi e la vostra spagna di minchia !!.. mangiatori di paella a tradimento !..e che cavolo quando ci vuole ci vuole !..ma chi siete voi spagnoli come vi permettete di denigrare gli italiani ! allora voi siete tutti terroristi dell'eta ?.. sarà cosi' d'ora in poi ! spagnoli uguale terroristi ETA !... vi piace questo nuovo appellativo ?...
Di  alex  (inviato il 26/09/2009 @ 20:29:09)
# 30
AAh una cosa io non vivo in spagna anche se è un bel paese del resto come tanti altri bei paesi che ci sono al mondo !.. motivo ?..io piuttosto che andare all'estero cambio di città di regione etc etc ma resto in Italia !.. anche perchè l'ho girata tutta in lungo e in largo !.. e quindi preferisco l'italia !. sono stato abbastanza all'estero !. sono Italiano e resto in Italia con i suoi pregi !... e anche con i suoi difetti !. come d'altronde ogni paese ha !...
Di  alex  (inviato il 26/09/2009 @ 20:40:04)
# 31
IL VERO MADE IN ITALY E' LA MAFIA

http://www.youtube.com/watch?v=9NIhdOYp8Yw
Di  LUCISANO  (inviato il 03/02/2010 @ 16:58:18)
# 32
cerco 2 di barcellona con i coglioni!
Di  carlo geraci  (inviato il 08/08/2010 @ 17:03:35)
# 33
Guardate questo denigrante reportage sulla Sicilia
http://www.cuatro.com/callejeros-viajeros/videos/avance-callejeros-viajeros-sicilia/20100910ctoultpro_65/
Di  Sergio  (inviato il 18/10/2010 @ 19:29:40)
# 34
denigrante?ma hai visto dove campi?se questo è denigrante..in spagna ci sarebbero gli estremi per una denuncia all'unicef

http://www.youtube.com/watch?v=MVnXU7ordOs
http://www.youtube.com/watch?v=TPuGy1dRTNI
http://www.youtube.com/watch?v=vXepQTnEVkM
ecc
in questa web trovi tutti i video di callejeros..
http://www.youtube.com/user/edisoncavani1981?feature=mhum#p/c/A135A388DA2CC763/3/vXepQTnEVkM

parecchie citta della spagna sembrano le favelas del sudamerica..e tu mi parli della sicilia?ma per favore
Di  Anonimo  (inviato il 19/10/2010 @ 10:15:27)
# 35
La mafia,da il lavoro,ah famiglie povere...la mafia non deve mai abbassare la guardia.difronte allo stato....
Di  mario  (inviato il 10/11/2010 @ 15:14:12)
# 36
Salve. Io sono "italiano all'estero": vivo in Germania. "Mafia" e "mafioso" me li sento dire ormai regolarmente... e spesso per bocca di colleghi bosniaci, russi, albanesi, bavaresi... insomma, del fior fiore della feccia ignorante e repellente - nonché sporca e volgare - del Continente Europeo!
Sapete la mia reazione? Nada. Sorrido e passo. Li ignoro. Non parlo più con costoro, optando per colleghi più intelligenti. Non c'è altro da fare. Infatti, come vorreste punirli, altrimenti? Menarli? Ridiamo e passiamo oltre, e vedrete che loro prima o poi capiranno la propria stupidità.
Di  peter o'brain  (inviato il 17/08/2011 @ 20:10:51)
# 37
Good share,you article extremely great, extremely usefull for us. thank you
Di  Hermes Birkin Handbags  (inviato il 07/06/2012 @ 03:51:20)
# 38
Well, soon fall in love with your article. Excellent and waaaonderful read! Your article is the best one I have learnt, and it has helped me. Keep doing that.
Di  Michael Kors Outlet  (inviato il 13/07/2012 @ 10:56:30)
# 39
a great number of sufferers possess a number of of it, and also how do you acquire the imformation in the most popular device of these? Have you got a bit of approach at heart,
Di  Michael Kors Canada  (inviato il 13/07/2012 @ 10:58:36)
Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 1000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

Home page
Cerca compagni d'avventura


Manuale di Sopravvivenza:

Contatti

Voli Barcellona

Consigliamo eDreams per
cercare i migliori
voli low cost Barcellona
 

Cerca per parole chiave


Titolo
Burocrazia (6)
Lavoro a Barcellona (24)
Sito (20)
Vita a Barcellona (104)

Catalogati per mese:
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019

Gli interventi più cliccati

Qui, se potessi camb...
24/08/2019 @ 02:03:01
Di brain ruth
se hai bisogno di un...
23/08/2019 @ 18:31:45
Di Sara
La mia sincera scusa...
22/08/2019 @ 17:39:55
Di Lilla Mariia
Hai bisogno di un pr...
22/08/2019 @ 12:58:52
Di ruccifinance023@gmail.com
Incredibile, ma vero...
22/08/2019 @ 12:58:22
Di armel
Servizio prestiti e ...
22/08/2019 @ 12:51:23
Di Maeva
OFFERTA DI PRESTITO ...
22/08/2019 @ 10:05:06
Di gerard
Sono la persona più ...
20/08/2019 @ 17:46:30
Di Elena
OFFERTA DI PRESTITO ...
20/08/2019 @ 09:56:19
Di gerard
Hai bisogno di un pr...
19/08/2019 @ 19:03:35
Di Anonimo