\\ Home Page : Articolo : Stampa
tutta la verita' sulle stanze in affitto
Di Massi (del 15/09/2008 @ 10:21:47, in Vita a Barcellona, linkato 5672 volte)
Un dei temi caldi del sito, sia tra i post ed i commenti del blog che tra le pagine del forum è, ovviamente, il discorso affitti e ricerca di una stanza.
Da quando i prezzi delle case in vendita hanno iniziato a scendere (purtroppo non tanto in picchiata come spererei), gli affitti hanno iniziato a salire. Se qualche anno era fa era possibile ancora, tramite fonti "poco battute" affittare qualcosa di decente intorno ai 600/700 euro, ora il minimo per un appartamento (non parlo di monolocali) è intorno agli 750/1000 euro...
Rimane però il fatto che chi viene deve passare attraverso tutte le fasi di cui parlavamo nella guida, tra cui l'immancabile stanza in piso condiviso.

A proposito di stanze condivise, non so se avete fatto caso che la maggior parte degli appartamenti di Barcellona (ma sospetto che sia lo stesso in tutta Spagna) hanno una struttura molto simile: perpendicolari alla strada, salone e stanza "padronale" (quella grande) rivolti verso l'esterno, altre due stanzette, una media e una sfigata interne, bagno, cucina e corridoio. Questo tipo di struttura costringe a un vero e proprio "cursus honorum delle stanze":

Livello 1: appena entrati
Stanza sfigata. Interiore, poca luce, piccola e spesso maleodorante. L'inquilino arrivato prima di voi sta nella seconda stanza (quella media) e il padrone di casa (ossia, l'intestatario del contratto d'affitto) nella stanza padronale

Livello 2: dopo un pò di mesi
Se siete riusciti a resistere nella stanzetta, non avete litigato con nessuno degli altri inquilini e il padrone di casa non vi ha ritenuto "incompatibili" con il suo stile di vita, può succedere che l'inquilino della stanza media se ne vada (magari si fidanza, magari si affitta casa per conto suo, magari torna a casa). A quel punto voi, anche a costo di pagare qualcosa in più, prenderete il suo posto, lasciando la stanza sfigata al prossimo inquilino in fila.

Livello 3: la stanza padronale
La stanza padronale merita un discorso a parte. Come dicevo prima, nel 99% dei casi, è occupata dal padrone di casa, ovvero l'intestatario del contratto (che a sua volta subaffitta le altre stanze meno "nobili"). E' l'unica dell'appartamente ad essere spaziosa, luminosa, profumata etc. etc.
Nella maggio parte dei casi, l'unica maniera per impossessarvi di questa stanza è affittare una casa per conto vostro ed eventualmente iniziare a subaffittare.

Ed ora un pò la dolenti verità sugli affitti delle stanze: normalmente l'intestatario del contratto paga una cifra molto bassa (o non paga affatto)...sicuramente più bassa dell'inquilino della stanza sfigata.
Calcolatrice alla mano, basta farsi due conti:

Stanza sfigata - 350 euro
Stanza Media - 400 euro

affitto totale - 800/1000 euro (e se l'affitto è più alto, state sicuri che anche i prezzi delle stanze saranno proporzionalmente tutti più alti).
Quanto rimane da pagare per la stanza grande ? dai 0 ai 250 euro. Non male, no ? e pensate che molto spesso, con un contratto di affitto antico, c'è gente che riesce pure a guadagnarci qualcosa.

Affittare tutto l'appartamento è conveniente, ma comporta tutta una serie di responsabilità ed esborsi iniziali (avallo, fianza, spese di agenzia etc. etc.) che non tutti hanno voglia/possibilità di caricarsi.