\\ Home Page : Articolo : Stampa
Coppie di fatto, PACS e Barcellona
Di Massi (del 18/11/2008 @ 20:05:21, in Vita a Barcellona, linkato 15557 volte)
Ho ricevuto qualche tempo fa una mail in cui un nostro lettore chiedeva informazioni su come stipulare un PACS a Barcellona e mi sono accorto che, sebbene sia un tema molto importante per molte persone, non è mai stato affrontato su questo blog.
Purtroppo non posso dare nessuna informazione, dato che non ho mai avuto modo di informarmi, però magari qualcuno di voi ne sa qualcosa e ha voglia di aiutare Alessandro (il nostro lettore) ?

Pubblico la sua email e vediamo che mi succede!

Ciao, sono Alessandro, ti rubo solo un minuto per chiederti una cosa.
Premetto che, per quanto mi piacerebbe, sono fuori tempo massimo per pensare di trasferirmi, ma ogni tanto, quando posso, faccio un salto a Barcellona per qualche giorno, ho bisogno di respirare la sua aria.
Ciò per cui ti disturbo è questo: sarò a Barcellona dal 28.12 al 04.01, e mi chiedevo se fosse possibile in quei giorni "celebrare" il PACS (o come si chiama lì) tra me e la mia compagna, secondo la legge catalana e/o spagnola; naturalmente in Italia (questo nostro disgraziato declinante Paese!) non avrebbe alcun valore ma ce l'avrebbe per noi, come coppia e anche "politicamente" ci farebbe sentire almeno un po' cittadini europei (civili e progrediti come in Italia non ci si può più sentire). Hai qualche informazione da darmi al riguardo? Sai a chi dovrei indirizzare la richiesta? Tempo fa avevo inviato una mail (in inglese) alla sede barcellonese del governo catalano, ma non mi hanno risposto, chissà a quale ufficio l'ho indirizzata, credo che non sia mai giunta nelle mani di qualcuno adatto a darmi un briciolo di risposta, oppure se ne sono fregati semplicemente.
Per inquadrare la questione ti aggiungo qualche breve informazione: io e la mia compagna stiamo insieme da più di vent'anni, abbiamo una figlia di dodici anni, io sono presidente di una cooperativa e la mia "morosa" è insegnante, questo per dire che il nostro desiderio è serio, non siamo ragazzini che vedono Barcellona come il posto della vita notturna e della sregolatezza.
Spero che potrai darmi (e ne avrai voglia) qualche informazione, in ogni caso grazie dell'attenzione.
Ciao.