\\ Home Page : Articolo : Stampa
PARTE II - LAVORO A BARCELLONA - 2019
Di Ivano (del 20/05/2019 @ 23:29:59, in Lavoro a Barcellona, linkato 23 volte)
Salve a tutti,

Continuando a scrivere sulla situazione lavorativa a Barcellona volevo elencare alcune aziende su diversi settori dove gli Italiani potrebbero trovare lavoro:

AZIENDE DI OUTSOURCING: Che cosa sono? Sono aziende specializzate a fornire un servizio a grandi multinazionali e anche a piccole/medie aziende. Hanno dei contratti con queste aziende per fornire dei servizi di servizio al cliente, vendita e supporto tecnico nella maggior parte dei casi. Queste aziende di outsourcing vincono le gare per alcuni progetti che possono essere di lunga durata.

Dentro queste seguenti aziende di outsourcing elencherò i progetti delle aziende a cui forniscono il servizio (queste aziende per il momento sono tra le più grosse che ci sono in Europa):

SELLBYTEL: Sotto questo Gruppo forniscono moltissimi progetti, tra questi i più grossi ed importanti sono quelli con Hewlett Packard dove contrattano la maggior parte degli impiegati. Poi fanno progetti anche per Google, Twitter (fino al 2016), BBVA, Mondelez (l’antica Kraft Foods) e aziende del settore retail come Desigual, Mango e aziende del gruppo Inditex.

TELEPERFORMANCE: Gestiscono il progetto di Google Adwords

CCC – Competence Call Center – Gestiscono il progetto di Facebook per il monitoraggio delle fake news in tutta Europa.

CPM INTERNATIONAL: Gestiscono il progetto di Airbnb

Di solito queste aziende sono un buon punto di partenza per chi è appena arrivato a Barcellona. Molti di questi progetti hanno lavori molto ambiziosi e anche ben pagati (specialmente quelli di HP, Hewlett Packard).

Il problema di queste aziende di outsourcing è che la maggior parte dei lavori non sono molto ben pagati, puntano ai Millennials che hanno bisogno di una prima esperienza lavorativa e che si accontentano di salari piú bassi (Intorno ai 20.000 euro annuali ma púo variare in base al progetto).

A parte questi centri che potrebbero essere un buon punto di inizio per trovare lavoro ci sono molti altri canali di ricerca per trovare lavoro, uno dei siti piú utilizzati in Spagna per la ricerca del lavoro è infojobs. Molte aziende pubblicano i posti di lavoro su questo sito pero devo dirvi che di solito la qualitá del tipo di lavoro che si trova in questo sito è un pó bassa rispetto ad altri canali. Ha comunque molto successi in settori specifici quindi vale la pena fare una ricerca in questo portale.

Al secondo posto come canale dove trovare lavoro è sicuramente la rete sociale per professionisti Linkedin. Molto importante sapersi creare un buon profilo e iniziare a cercare tramite il vostro CV virtuale, scriveró un articolo solo su questo per dare alcuni consigli. Oltre ad essere un ottimo divulgatore di CV su internet è utilizzato MOLTISSIMO dalle risorse umane di qualsiasi azienda seria al mondo. Quindi troverete tantissimi lavori utilizzando il motore di ricerca di questo portale.

Per lavori nella ristorazione/bar/hotel è meglio infojobs.

Inutile dire che per trovare lavoro, non è importante solo dove cercarlo e averlo trovato ma anche sapersi presentare con un ottimo CV, che vi dovrebbe presentare nel migliore dei modi per fare capire in pochi secondi che potresti essere il candidato ideale nella montagna di CV che ricevono ogni giorno. Su questo posso dare consulenza per chi volesse un aiuto.

Nel prossimo articolo cercherò di elencarvi un'altra lista di aziende specifiche che stanno crescendo molto.

Spero che questo articolo sia stato utile. Lasciatemi pure il vostro commento con un feedback e se avete richieste specifiche su informazioni che state cercando su Barcellona. Se vedo che molte persone chiedono le stesse cose cercheró di approndire su quel tema.

Altrimenti contattatemi pure all’indirizzo email: italianoabarcellona@gmail.com (non rispondo subito ma lo faró appena posso).

PS: Sto creando contenuto per scrivere su come trovare casa a Barcellona e per darvi qualche consiglio sul settore immobiliare qui in Catalogna. Sono anche abilitato come agente immobiliare (anche se poi non ho mai svolto la professione).

A presto!